All Posts Tagged: Aurora Floridia

CLIMA – FLORIDIA (AVS): “I RISCHI SONO SEMPRE PIù SERI. HA RAGIONE MATTARELLA, NON C’È PIù TEMPO DA PERDERE”

“I rischi dei cambiamenti climatici sono evidenti e le soluzioni ci sono, ma i governi del mondo stanno facendo poco o nulla per contrastare la crisi climatica in atto. Ha ragione il Capo dello Stato Sergio Mattarella: non c’è più tempo da perdere, la situazione attuale di grave siccità sta già mettendo in ginocchio la nostra economia e porterà anche ad un aumento dei migranti climatici. Basta temporeggiare. Il governo italiano deve smettere di avere lo sguardo rivolto al passato, puntando ancora sulle fonti fossili, e deve investire invece con forza sulle energie pulite, come il solare.”

Lo ha detto la senatrice di Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia, che ha aggiunto:

“Se continuiamo di questo passo, senza una visione per il futuro, e con le emissioni climalteranti ormai fuori controllo, non riusciremo a limitare il riscaldamento a 1,5 °C e tanto meno ad arrivare alla neutralità climatica nel 2050. Non c’è più tempo per la transizione energetica, ormai serve una vera e propria svolta.”

Approfondisci

CASE GREEN – FLORIDIA (AVS): “LA DIRETTIVA UE È UN PROGETTO AMBIZIOSO E NECESSARIO, LA DESTRA È IRRESPONSABILE”

“La direttiva Ue sulle case green è un progetto ambizioso e necessario, che va verso la giusta direzione per contrastare la crisi climatica. L’alzata di scudi da parte delle destre, contro qualsiasi iniziativa che vada verso la decarbonizzazione, è invece assolutamente anacronistica e un atto irresponsabile.”

Lo ha detto la senatrice di Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia.

“Ormai il governo è impegnato solo a bloccare qualsiasi intervento innovativo e a provocare un pericoloso allarmismo. Migliorare la classe energetica significa anche risparmio certo in bolletta. L’Esecutivo dovrebbe piuttosto mettere a punto un piano nazionale di riqualificazione edilizia, evitando l’errore di bloccare la cessione del credito e lo sconto in fattura e impegnarsi in una seria revisione degli incentivi e sgravi utili ad accelerare l’efficientamento energetico, aiutando anche le famiglie italiane ad affrontare le spese. La riconversione ecologica dell’edilizia, attraverso l’efficientamento energetico e interventi mirati di riqualificazione, non è più rinviabile. Il nostro Paese non può permettersi di perdere questa occasione per l’incapacità del governo Meloni.”

Approfondisci

DL CARBURANTI – FLORIDIA (AVS): “IL GOVERNO È NEMICO DEL CLIMA. È NECESSARIA UN’INVERSIONE DI TENDENZA SULL’UTILIZZO DELLE FONTI FOSSILI”

“Sostegno a famiglie e ai redditi più bassi e azioni di contrasto ai cambiamenti climatici, questa doveva essere la direttrice su cui impostare il Dl carburanti. Invece il provvedimento del governo va in direzione totalmente opposta. Un provvedimento che non riuscirà a contenere le spinte inflazionistiche e gli oneri a carico delle famiglie in una fase economica molto difficile. Per compensare l’eliminazione della proroga al taglio delle accise dei carburanti il governo impone una cartellonistica per i gestori che invece di perseguire la trasparenza incrementa la confusione tra i cittadini. Un vero capolavoro tutto a carico dei cittadini.”

Lo afferma in Aula a Palazzo Madama la senatrice dell’Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia.

“Il governo Meloni non ha a cuore l’ambiente, prosegue Floridia. Il decreto carburanti non tocca minimamente quelle che oggi sono vere emergenze: il riscaldamento globale e l’inquinamento atmosferico. Fenomeni che stanno alterando per esempio le precipitazioni piovose, causando siccità. Quindi, niente per incentivare l’utilizzo del trasporto pubblico per limitare il più possibile l’utilizzo di mezzi privati inquinanti. Ma anzi riduzione per il 2023 del fondo per l’acquisto dell’abbonamento per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o per i servizi di trasporto ferroviario nazionale. Il governo Meloni continua a investire sull’energia derivante da fonti fossili, comportandosi come veri e propri nemici del clima.”

Approfondisci

AMBIENTE – FLORIDIA (AVS): “DOBBIAMO SALVARE LA PINETA DI CATTINARA DALLA CEMENTIFICAZIONE, ACCANTO AL COMITATO SPONTANEO E ALLA CITTADINANZA”

“Sostengo l’iniziativa del Comitato spontaneo per la pineta di Cattinara a Trieste, che si svolgerà domenica prossima, a difesa del prezioso polmone verde, che è stato condannato a morte per costruire il corpo centrale del nuovo ospedale “Burlo Garofalo”.  L’estirpazione di ben 296 alberi, con il consenso di Governo e Soprintendenza, è un immane disastro ambientale che va fermato. La cementificazione selvaggia renderà ancora più impetuosi i torrenti con il rischio di esondazioni devastanti. È ora di dire basta a nuovo cemento, asfalto selvaggio, traffico, inquinamento acustico e atmosferico e dissesto idrogeologico.  Prima che sia troppo tardi.”

Lo dichiara la senatrice di Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia.

Approfondisci

SICCITA’ – FLORIDIA (AVS): “RITARDO SENZA PRECEDENTI, SUBITO AZIONI CONCRETE E STANZIAMENTI ADEGUATI”

“Nell’affrontare il problema della siccità nel nostro Paese c’è un ritardo del governo senza precedenti. È indispensabile un piano strutturale che contrasti lo spreco delle risorse idriche, per metodi irrigui più efficienti e per una legge sul consumo di suolo. Servono soluzioni che vadano oltre l’emergenza e che rispondano ai cambiamenti climatici che ci stanno travolgendo.  Il governo, anziché fare passerelle mediatiche buone solo per la propaganda e non a risolvere i problemi degli italiani, agisca subito impiegando le risorse rimaste nel cassetto. Bisogna incentivare micro e macro interventi. L’acqua è un bene comune prezioso che va salvaguardato. Aspettiamo azioni concrete, non danze della pioggia.”

Lo dichiara la senatrice di Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia

Approfondisci

SICCITA’ – FLORIDIA (AVS): “PASSERELLA DI MINISTRI MENTRE L’ITALIA RIMANE A SECCO”

“Dopo un’estate sahariana e il preludio di una primavera a secco, il Governo lascia a bocca asciutta tutti coloro che si attendevano proposte concrete. Da settimane agricoltori ed esperti segnalano una situazione allarmante, ma il Governo annuncia solo ora l’intenzione di nominare un commissario straordinario. L’emergenza acqua doveva essere una priorità, rischiamo l’ennesimo provvedimento tappabuchi e privo di una visione. Vogliamo investimenti urgenti nel contrasto allo spreco della risorsa idrica, metodi irrigui più efficienti, una legge sul consumo di suolo, evitando progetti devastanti dall’enorme consumo di acqua come la Pista da Bob per le Olimpiadi di Cortina. Azioni concrete, non danze della pioggia.”

Lo afferma Aurora Floridia dell’Alleanza Verdi e Sinistra del Senato.

Approfondisci

DECRETO RICOSTRUZIONE – FLORIDIA (AVS): “BASTA RINCORRERE LE EMERGENZE, SERVE UN CODICE PER LE RICOSTRUZIONI

 

“Questo Governo ammette la fragilità del nostro territorio, ma da tale ammissione non ne consegue un impegno indirizzato a prevenire abusivismo edilizio o a limitare il consumo di suolo. È arrivato il momento di pensare a un codice delle Ricostruzioni. Un unico, organico strumento giuridico che faccia tesoro delle esperienze passate e semplifichi il groviglio di discipline preesistenti. Per questi motivi come gruppo AVS ci asterremo.”

Lo ha detto in Aula la senatrice di Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia.

“Restano aperte ancora troppe questioni come le difficoltà di cessione dei crediti del 110% sulle ristrutturazioni edilizie. Gli effetti dei cambiamenti climatici non sono eventi circoscritti o saltuari, l’imprevedibile è parte della nostra quotidianità. Eppure, non si riesce ancora ad uscire dalla cultura infantile dell’emergenza per entrare nell’età adulta della prevenzione. Si continuano a stanziare miliardi di miliardi sui territori martoriati, usando la manica larga per i rimborsi, ma quasi nulla in termini di prevenzione, seguendo la terrificante logica di fare ciò che porta più voti. È ora di avviare una programmazione di interventi che eviti la continua rincorsa alle emergenze, con la predisposizione di risorse che garantiscano la messa in sicurezza del territorio. Occorre investire per il nostro futuro e per il futuro delle giovani generazioni.”

Approfondisci

SICCITA’ – FLORIDIA (AVS): “NON POSSIAMO PERMETTERCI ALTRI RITARDI”

“Non mi ritengo soddisfatta della risposta del Ministro dell’Ambiente Pichetto Fratin sulle azioni che questo esecutivo intende adottare per contrastare i gravi effetti causati dalla siccità. Di fondi stanziati ne ha parlato già tre mesi fa, quando ha presentato le sue linee programmatiche. Ora servono passi concreti. Vanno potenziati gli uffici del Genio Civile, mancano i geologi, manca il personale sul territorio per mappare la grave situazione che abbiamo sul Lago di Garda. La verità è che mentre fiumi e laghi sono in forte sofferenza su tutto il territorio nazionale, il governo Meloni, negazionista dei cambiamenti climatici, non sta predisponendo alcuna strategia idrica.

Per evitare di operare sempre in chiave emergenziale serve invece un piano di adattamento ai cambiamenti climatici, un piano strutturale basato su un criterio circolare con interventi volti a intervenire subito sulla riduzione degli sprechi di acqua (anche il 40% delle tubature italiane hanno perdite considerevoli), prima che si verifichi il famigerato combinato disposto che la domanda di acqua a uso agricolo si sommi a quella a uso civile e industriale, già in sofferenza. Per evitare sprechi vanno utilizzate nuove tecnologie, come il riuso in agricoltura delle acque reflue depurate e le microirrigazioni, nonché valutare l’utilizzo di colture fuorisuolo e creare aree di laminazione naturale.

Non possiamo più permetterci ritardi. È fondamentale attivare al più presto un tavolo di confronto con le istituzioni locali, che non possono essere lasciate sole, le categorie, gli esperti e le associazioni del territorio. Bisogna prevedere più risorse per il settore idrico e predisporre subito una road map idrica incentrata sul recupero e riutilizzo delle acque, in agricoltura come nell’industria. Servono anche misure di incentivazione e defiscalizzazione in tema idrico. La transizione ecologica deve passare anche per il comparto agricolo e il governo non può permettersi di continuare a far finta di nulla, conclude Aurora Floridia.

Approfondisci

ARMI – FLORIDIA (AVS): “DA FDI ATTRAZIONE FATALE PER LE ARMI. LA FOTO DELLA SOTTOSEGRETARIA RAUTI CON IL FUCILE È GRAVISSIMA E INOPPORTUNA”

“Ci risiamo, dopo il consigliere regionale di Fdi del Veneto Joe Formaggio, anche la sottosegretaria alla Difesa Isabella Rauti, dello stesso partito, si fa ritrarre mentre imbraccia un fucile. Dalle parti di Fratelli d’Italia hanno un’attrazione fatale per le armi da fuoco.”

Lo afferma la senatrice Aurora Floridia dell’Alleanza Verdi e Sinistra.

“La foto della sottosegretaria alla Difesa Rauti in visita ufficiale alla fiera International Defence Exhibition & Conference 2023 di Abu Dhabi, rilanciata sui social dal suo collega di partito Joe formaggio, grande sostenitore ed estimatore di ogni tipo di arma, e non nuovo a certe iniziative, è gravissima e inopportuna. Ho presentato un’interrogazione al Ministro della Difesa Crosetto per sapere se non ritenga quanto meno inopportuno che un membro del governo si faccia immortalare mentre imbraccia un’arma. Dopo l’immagine del Consigliere regionale di Fratelli d’Italia mentre maneggia un mitra e la proposta di portare gli studenti delle scuole ai poligoni di tiro, sorgono dubbi sui rapporti tra Fratelli d’Italia e la lobby delle armi. Che la destra ami le armi non è una novità, ma che i rappresentanti delle Istituzioni ne diventino promotori è veramente troppo, conclude Floridia.”

Approfondisci