All Posts Tagged: caporalato

DL AGRICOLTURA – MAGNI (AVS): “L’ENNESIMA FIDUCIA SU UN PROVVEDIMENTO PARZIALE E TEMPORANEO”

“Il Governo Meloni continua a procedere a colpi di decreti legge e di fiducie, mortificando il ruolo del Parlamento, senza affrontare i veri problemi del Paese. Lo chiamano decreto Agricoltura ma dentro c’è un po’ di tutto, meno che la sostanza. Solo i soliti aiuti spot per le aziende agricole in difficoltà e niente di strutturale. Niente per sostenere l’imprenditoria agricola giovanile e femminile, ad esempio. Nessuna strategia neanche per il dramma del caporalato. In compenso ci sono 150 milioni per l’Ilva, che non basteranno a lungo. Zero sul rilancio del territorio tarantino e nulla di concreto per evitare che si verifichi un grave incidente. Nessuna strategia per coniugare ambiente e lavoro, per affrontare una volta per tutte la questione Ilva, investendo per scongiurare la desertificazione sociale e ambientale. Questo è l’ennesimo provvedimento di cui non condividiamo, né il metodo né i contenuti. Alleanza Verdi e Sinistra vota contro la fiducia.”

Lo afferma il senatore di Alleanza Verdi e Sinistra Tino Magni.

“Il grave fatto di cronaca ha indotto il Governo a muoversi dopo l’immobilismo a e far vedere che è attivo nella risoluzione del problema. Ma non basta fare una conferenza stampa per dire che il Governo c’è, prosegue Magni. In Italia ci sono almeno diecimila lavoratori agricoli migranti che vivono in 150 ghetti dal nord al sud del Paese. Questa è un’emergenza, una vergogna che non si può affrontare con gli slogan. In questo provvedimento c’è solo fumo negli occhi per fingere di essere intervenuti subito, fino alla prossima tragedia. Un fenomeno complesso come il caporalato non si risolve solo aumentando le pene per chi non rispetta le regole, serve mettere in campo soluzioni vere. Ma il governo Meloni interviene sempre e solo in modo parziale e temporaneo, senza mai risolvere definitivamente i problemi. Senza un progetto di Paese, non andiamo da nessuna parte, stiamo solo perdendo tempo.”

Approfondisci