All Posts Tagged: immigrazione

IMMIGRAZIONE – DE PETRIS (LA SINISTRA): “CONTE DEVE BLOCCARE DECRETO CHE VA CONTRO ONU E COSTITUZIONE”

 

“Il ministro Salvini continua a dimostrare il suo analfabetismo istituzionale e la sua oltraggiosità. La pretesa di dare ordini alla magistratura è l’ennesimo tentativo, goffo e scomposto, di violare la divisione dei poteri su cui si basa la democrazia. Cercando di usare la religione a fini elettorali offende i sentimenti di tutti i cattolici”, dichiara la senatrice di “La Sinistra” Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

“La cosa più grave è che Salvini vuole farsi propaganda sulla pelle di donne, bambini e uomini con un decreto sicurezza bis che è una intollerabile multa sul senso di umanità e di civiltà e che mira a invadere il campo del ministero della Giustizia con l’abituale prepotenza. Quel decreto, che è già stato bollato dall’Onu e che va contro i diritti fondamentali sanciti dalla Costituzione, deve essere bloccato. Invece di risentirsi perché Giorgetti lo ha definito ‘non al di sopra delle parti’ Conte deve comportarsi come il presidente del consiglio e impedire che venga approvato un decreto che va contro l’Onu, contro la Costituzione e contro la civiltà degli italiani”, conclude la presidente De Petris.

Approfondisci

IMMIGRAZIONE – DE PETRIS (LeU): “SEQUESTRO DELLA MAR JONIO E’ TRIONFO DELL’ARBITRIO E DELLA PREPOTENZA”

 

“Il sequestro della ‘Mar Jonio’, rea di salvare vite umane, è una squallida e meschina vendetta del ministro degli Interni contro chi insiste nel rispettare le leggi del mare e dell’umanità invece di obbedire ai suoi ordini”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

“La Guardia di Finanza non ha riscontrato alcuna irregolarità sulla nave. Non esiste alcun decreto che ordini la chiusura dei porti. Il ministro degli Interni non ha facoltà di decidere in materia. Insomma siamo di fronte al trionfo dell’arbitrio e della prepotenza e mi chiedo fino a quando si permetterà a Salvini di spadroneggiare in questo modo senza averne alcun diritto”, conclude la presidente De Petris.

Approfondisci

SANREMO. DE PETRIS (LEU): “SI RIUNISCA SUBITO VIGILANZA, LE PRECISAZIONI DI SALINI SONO POSITIVE MA NON BASTANO”.

“Le precisazioni dell’ad Salini sono positive ma non bastano a dissipare le ombre di intervento gravemente censorio della direttrice di Raiuno Teresa De Santis. Il tentativo di imbavagliare Claudio Baglioni per evitare che, pur non essendo un politico di professione, critichi le scelte del governo in materia di immigrazione resta gravissimo e brutale. E’ necessario che la commissione di vigilanza si riunisca e si pronunci al più presto su una così clamorosa violazione delle regole democratiche nel servizio pubblico”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto e membro della commissione di vigilanza Rai.

Approfondisci