All Posts Tagged: antisemitismo

LILIANA SEGRE – DE PETRIS (LeU): “INSULTI IGNOBILI E VERGOGNOSI. LA SUA TESTIMONANZA CONTRO IL RAZZISMO E L’ANTISEMITISMO È INSOPPORTABILE PER PERSONAGGI INFAMI”

“Gli insulti contro la senatrice a vita Liliana Segre nel corso della manifestazione No Pass di ieri a Bologna sono ignobili e disgustosi, coprono di vergogna chi li ha pronunciati. Voglio confermare tutto il mio affetto e tutta la mia solidarietà nei confronti di una donna, vittima della più atroce barbarie nazista, la cui testimonianza contro ogni forma di razzismo e di antisemitismo è evidentemente intollerabile per personaggi infami come quelli che l’hanno insultata ieri”, dichiara la capogruppo di LeU al Senato Loredana De Petris.

Approfondisci

ANTISEMITISMO – DE PETRIS (LeU): “PERCHE’ E’ STATA REINTEGRATA LA PROFESSORESSA CHE INSULTO’ LA SENATRICE SEGRE? PRESENTERO’ UNA INTERROGAZIONE ALLA MINISTRA AZZOLINA”

Appena possibile presenterò un’interrogazione rivolta alla ministra Azzolina per chiedere spiegazioni necessarie e urgenti sul pieno reintegro dell’insegnante che aveva insultato la senatrice a vita Liliana Segre definendola “un personaggio solo in cerca di pubblicità” e per sapere cosa il ministero intenda fare per porre rimedio a quella che si configura come una inaccettabile legittimazione del negazionismo”, afferma la presidente del gruppo Misto Loredana De Petris.

La lotta all’antisemitismo e al negazionismo va fatta sul serio e non si può accettare che dichiarazioni di quella gravità vengano sopportate senza alcuna reazione da parte delle istituzioni democratiche”.

Approfondisci

ANTISEMITISMO – DE PETRIS (LEU): “ANCORA IGNOBILI SCRITTE. NON ABBASSARE LA GUARDIA E TENERE SEMPRE VIVA LA MEMORIA”

 

“Le ignobili scritte antisemite, comparse ieri sul muro di un palazzo in corso Casale a Torino, costituiscono l’ennesima prova che non si deve mai abbassare la guardia nei confronti dei pregiudizi razzisti, antisemiti e degli odiatori seriali.  Alla signora ebrea, figlia di una partigiana, vittima di questo atto vile va tutta la mia solidarietà. Per non ripetere gli errori del passato bisogna continuare a tenere viva la memoria con le preziose testimonianze di quanto accaduto negli anni più bui della storia, così come sta facendo la senatrice a vita Liliana Segre”.  Lo ha dichiarato la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

Approfondisci

GIORNO DELLA MEMORIA – DE PETRIS (LeU): “L’ITALIA MIGLIORE SAPRA’ RESPINGERE I RIGURGITI DI ODIO, RAZZISMO E ANTISEMITISMO”

“Quest’anno la celebrazione del Giorno della Memoria è più che mai importante ed è fondamentale che non si riduca a una sterile liturgia. Ricordare l’orrore della Shoah significa oggi combattere e respingere i rigurgiti di odio, razzismo e antisemitismo che tornano ad affacciarsi troppo spesso. Ma l’Italia migliore saprà respingerli”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

Approfondisci

ANTISEMITISMO – DE PETRIS (LeU): “LA SCRITTA OSCENA A MONDOVI’ E’ ANCHE IL FRUTTO DELLA DIFFUSIONE DELL’ODIO”

“L’oscena scritta antisemita sulla porta di casa del figlio di un’ex partigiana ebrea deportata, a Mondovì, è l’ennesimo segnale di una situazione che è già oltre il livello di guardia e che va peggiorando. Dovrebbe essere responsabilità di tutte le forze politiche fermare questa ondata di odio e rancore che si traduce poi in razzismo e antisemitismo. Invece troppo spesso c’è chi soffia su questi sentimenti senza preoccuparsi delle conseguenze devastanti che si vanno producendo. Esprimo tutta la mia solidarietà e vicinanza al figlio della partigiana ebrea Lidia Beccaria Rolfi”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

Approfondisci

NEOFASCISMO – DE PETRIS (LeU): “L’AGGRESSIONE CONTRO SCOTTO E’ GRAVISSIMA. MASSIMA E AFFETTUOSA SOLIDARIETA'”

 

L’aggressione subita dall’ex parlamentare Arturo Scotto e dalla sua famiglia a Venezia, a opera di un gruppo di neofascisti antisemiti, è un fatto gravissimo. Si sta diffondendo un clima pesante e minaccioso che va affrontato con decisione. A Scotto, a sua moglie e al ragazzo che ha tentato di intervenire in difesa degli aggrediti va tutta la mia più affettuosa solidarietà”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

Approfondisci

SINAGOGA HALLE – DE PETRIS (LeU): “COMMOSSA SOLIDARIETA’ A COMUNITA’ EBRAICA PER ODIOSO ATTENTATO”

“Voglio esprimere la mia piena e commossa solidarietà alla comunità ebraica, colpita di nuovo dal vigliacco e sanguinoso assalto alla sinagoga di Halle, in Germania”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

“Questo attentato è ancora più odioso perché si è verificato mentre nella sinagoga si celebrava lo Yom Kippur, il giorno del pentimento, una delle principali ricorrenze ebraiche. E’ nostro dovere combattere senza mai abbassare la guardia il cancro dell’antisemitismo e del razzismo, comunque si ammanti, e noi continueremo a farlo senza tregua”, conclude la presidente De Petris.

Approfondisci

PONTIDA – DE PETRIS (LEU): “GLI INSULTI ANTISEMITI AI GIORNALISTI SONO FRUTTO DI UNA CAMPAGNA D’ODIO. SALVINI SI SCUSI”

“Gli insulti antisemiti contro Gad Lerner a Pontida e l’aggressione contro un giornalista sono un episodio non solo gravissimo ma anche estremamente allarmante. Queste sono le conseguenze dell’insensata campagna d’odio scatenata nell’ultimo anno per cinici interessi propagandistici. Voglio sperare che Salvini abbia almeno la decenza di denunciare questi episodi inqualificabili e di scusarsi con chi ne è stato oggetto”, dichiara la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

Approfondisci

RAZZISMO – DE PETRIS (LeU): “SOLIDARIETA’ ALLA SENATRICE A VITA SEGRE INSULTATA DA PROFESSORE RAZZISTA. MINISTERO PRENDA SUBITO PROVVEDIMENTI”

 

“Numerosi genitori di studenti dell’Istituto alberghiero Barbarigo di Venezia hanno inviato nei giorni scorsi una lettera alla magistratura, alle forze dell’ordine e ai vertici scolastici chiedendo che si intervenga contro la propaganda fascista e razzista di un professore dell’Istituto stesso, Sebastiano Sartori, ex segretario regionale di Forza Nuova. In classe e sui social il professore esalta il fascismo e il razzismo, vilipende la Costituzione con termini irripetibili e in particolare ha postato frasi inaccettabili e gravissime contro la senatrice a vita Liliana Segre, sopravvissuta all’orrore di Auschwitz, scrivendo che “sta bene in un simpatico termovalorizzatore”. Alla senatrice Segre va tutta la solidarietà mia e dell’intero gruppo Misto del Senato, di cui fa parte”, denuncia la senatrice di LeU Loredana De Petris, presidente del gruppo Misto.

“Presenterò immediatamente un’interrogazione rivolta ai ministri degli Interni e dell’Istruzione per chiedere che vengano presi provvedimenti tempestivi per porre fine a questa vergogna. Non è neppure pensabile che si possa incitare al razzismo, all’antisemitismo e all’intolleranza, tanto più quando a farlo è un docente alle prese con ragazzi molto giovani ed esposti a una così nefasta influenza”, conclude la presidente De Petris.

Approfondisci

ISTITUZIONE DI UNA COMMISSIONE PARLAMENTARE SUI FENOMENI DI INTOLLERANZA, RAZZISMO E ANTISEMITISMO

Mercoledì 24 ottobre, nella sala Caduti di Nassirya del Senato, si è svolta la conferenza stampa della senatrice a vita Liliana Segre sulla presentazione dell’A.S. n. 362, recante “Istituzione di una Commissione parlamentare di indirizzo e controllo sui fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza”.

Approfondisci